giovedì 5 settembre 2013

Good time for a change

Ho avuto modo di parlare con molte donne ultimamente e l'argomento base è sempre la delusione verso il genere maschile.
Poi ho avuto modo di parlare con uomini e mi sono resa conto che anche loro hanno stima zero delle fanciulle.
Direi perfetto.
Quindi?
La risposta qual è?
Siamo troppo uguali?
Troppo diversi?
Troppo idioti?
(Troppo idioti potrebbe essere la chiave)
In ogni caso se mi guardo in giro vedo gente che non sa parlarsi e peggio ancora non sa ascoltarsi , bilateralmente.
Nessun ascolto di terzi e nessun ascolto di sè , soprattutto di sè.
E io non mi escludo dalla categoria.
Ma sto lavorando per uscirne.
La realtà è che io non ascolto quanto dovrei ME ( e fin troppo gli altri)
Oddio sentire mi sento, anche perchè si sa che non sono una che si riesce ad ignorare quando ha qualcosa da dire, non necessariamente per l'elevatezza del concetto , più che altro per '' come lo dico'' ( libera interpretazione al senso).
E con me stessa non mi risparmio di certo in questo senso , ma tiro dritto e poi si rompe tutto.
Quello che mi è successo fino ad oggi l'ho costruito io, in un certo senso.
Quello che non è andato resta dentro di me, ma da lontano capisco che per quanto lo volessi non era la cosa giusta per me.
Farsi a pezzi per guardarsi meglio serve.
Avere paura di chi si è , a lungo andare , ti fa stare fermo a galleggiare in superficie mentre gli altri vanno avanti.
Io almeno in questo senso nuoto da dio.
E in apnea.



-'' E quello che si incazza perchè non ci sto..!''
-'' Pensa che l'altro si incazza perchè ci sto.''
    G&F


















Nessun commento:

Posta un commento

Potrebbero piacerti (forse)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...