lunedì 6 gennaio 2014

Forse

Ispiro confessioni.
E' questa la verità.
L'ho appurato con gli anni.
Le persone mi raccontano cose da sempre.
Anche cose personalissime.
Anche cose che io, onestamente, non vorrei sapere.
Non chiedono necessariamente un consiglio.
Non direttamente almeno.
Raccontano e aspettano.
Se la persona dall'altra parte è un uomo, nello specifico il 'mio' in quel momento, ci scavo a doppie mani.
Negli occhi, nei gesti, nelle parole non dette.
'' Decidi sempre che quello che ci vedi tu, dietro alle cose, sia giusto per forza.''
Vero.
E non si fa.
E' molto sbagliato.
Anche perchè di solito ci vedo cose negative.
Il problema è che al 90% ci prendo.
Ed è come il gioco d'azzardo, se vinci quasi sempre non è che smetti.
Peccato che qui la posta in gioco non brilla quasi mai.
Ma è preziosa se ti fa eliminare il superfluo dalla tua vita.
Mi piace guardare dentro alle persone.
E, devo ammettere, che mi da una certa soddisfazione appurare che alla gente piaccia farsi guardar dentro da me.
Ho sempre una risposta per i loro dubbi o turbamenti.
Non dico giusta, ma ne ho una.
Mi appare sempre molto chiaro il quadro.
E smonto divinamente tutti i problemi.
Li rimpicciolisco.
L'unica con cui non so far nulla di tutto cio' sono io.
Di me non capisco una mazza.
E va bene che il calzolaio gira con le scarpe rotte e probabilmente la parrucchiera non si taglia i capelli da sola, ma io davvero esagero.
Difficilmente capisco cosa c'è in me.
Ho un problema con le scelte basate sulle sensazioni.
Partendo dal banale.
A volte non capisco se ho fame o la nausea.
Se voglio uscire o no.
Se  mi va un primo o un secondo.
Se voglio la birra o il vino.
Se mi manchi o mi stai sulle palle.
Se odio di più  il freddo o il vento.

La falsità o l'invidia mal celata.
La stupidità o l'arroganza.
Se amo di più le lasagne o la cheesecake.
( si lo so, non sono cose paragonabili)
L'estate o la primavera.
O se amo di più parlare con te o dormire o ridere o tutto il resto.
Ma forse a volte saperlo non serve.
A volte non serve scegliere.
Le sensazioni convivono.
Infatti sono felice, ho paura e mi viene da piangere.



- ' Sai una cosa? '
- ' Cosa? '
- ' No dico, almeno una cosa, in generale nella vita, la sai?
   E & D







2 commenti:

  1. Greycat14:23

    Sono abbastanza sicura che sia genetico.

    RispondiElimina
  2. Non so perchè, ma la cosa non mi fa sentire meglio.

    RispondiElimina

Potrebbero piacerti (forse)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...