mercoledì 26 marzo 2014

Tutti i minuti del mio futuro

Un' ora d'anticipo.
Un libro che mi ha chiamata.
Cielo sereno.
Magone, sorriso, magone.
Sorriso.
Io.
Persone.
Le mie.
Io.
Persone.
Invisibili.
Sentire.
Senza orecchie, senza mani.
Solo con la pelle.
Io.
Che penso a me.
Io che inizio a vedermi.
Tutto il pacchetto.
Vedo tutto.
Minuti.
Da non perdere.
Basta un minuto.
A volte un secondo.

- '  E che differenza c'é tra lui e uno normale?'
- ' La stessa che c'é tra me e... tra me e una figa. Quella.'
F.

Nessun commento:

Posta un commento

Potrebbero piacerti (forse)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...