venerdì 17 ottobre 2014

Inerzia vitale.

E' tornata senza che nessuno la chiamasse.
O tanto meno la cercasse.
Non ci si pensava proprio.
La fase dell'inerzia vitale, è qui.
E' quel momento della vita che non sai spiegarti.
E ogni volta che arriva, sembra nuova.
Anche se la conosci, per carità e pure bene.
Sarà che ho la memoria del pesce rosso vinto alla fiera, sarà che le cose che mi stanno sulle palle tendo a rimuoverle, tant'è che è qui e io non so come accompagnarla, più o meno gentilmente alla porta.
Non mi ricordo come l'ho fatta andar via le altre volte.
E' un po' come quella sensazione ( che io, personalmente, ho ogni inverno) dell' aprire l'armadio, non sapere cosa mettere, non trovare un capo utile, imprecare, chiedersi come andavi in giro vestita la stagione scorsa.
Tanto per capirci,la fase di inerzia vitale presenta i suddetti sintomi:

- Ti senti osservata fissata da un' altra te accigliata e con aria di compatimento verso la tua persona

- Hai la granitica sensazione di non star facendo nulla nella tua vita che valga la pena

- Ti senti nuda, avvolta da una pizzicante quanto fastidiosa coperta di lana grezza,composta da       sensazioni di simil fallimento.

- Senti che i tuoi sforzi ti porteranno lontano quanto la corsa forsennata di un criceto sulla ruota

- Serpeggiante sensazione di infeltrimento cerebrale

- Umoralità instabile ( ma quello, nel mio caso, non è molto indicativo)

- Sforzi di meningi per capire qual è la strada da prendere

- Inutilità totale degli sforzi sopracitati

- Stanchezza esistenziale

- Sensazione netta che tutti siano arrivati nella vita, tranne te

- Sensazione di inadeguatezza verso tutto, fosse anche buttare la spazzatura

- Noia di te stessa

Ora, la fase si sa, lo dice la parola, è passeggera.
Quindi te ne andrai.
Ma visto che :
ci conosciamo, che ogni  tot passi di qui senza nemmeno chiedere permesso,
stalli a casa mia come se fosse tua, ogni giorno un po' più ingombrante e disordinata e senza preavviso te ne vai, sta volta non si potrebbe esaurire il tutto con due convenevoli, mezza chiacchiera fintamente cordiale e un sano vaffanculo?
Senza che ti sforzi,faccio tutto io.
Soprattutto il vaffanculo.



- ' La dignità va nell'umido?' cit.







2 commenti:

  1. Mi trovo nelle stesse condizioni...che dici, se usciamo insieme, ci passa?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dovremmo provare, di sicuro il vaffanculo in coro ha più effetto... ;)

      Elimina

Potrebbero piacerti (forse)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...