mercoledì 26 novembre 2014

Che donna sei?

Sei una femminuccia siediti composta.
Non fare certi giochi, sei una feminuccia, comportati bene.
Sistema la tua camera, sii ordinata, sei una femmina.
Aiutami a pulire che sei femmina, devi imparare.
Hai paura perchè sei una femmina!
Questi sono giochi da maschio.
Se non impari a stirare/cucinare / lavare/ rammendare chi ti sposa?
Non dire le parolacce che in bocca ad una ragazza stanno male.
Donna al volante pericolo costante.
Curati che sei una donna, poi è chiaro che tuo marito ti tradisce.
Ti ha tradito perchè è una zoccola.
Ma se vai in giro vestita così poi non ti lamentare se ti stuprano.
Andrà anche nello spazio, ma è un cesso.
Bella e stupida, normale.
Quella non la da a nessuno, è una figa di legno.
Me l'ha data la prima sera, è una troia.
Minchia che cesso, è obesa.
Sì, ma non ha nemmeno le tette.
Carina, ma ha un brutto culo.
Quella ci sta sicuro, si vede.
Dice di no, ma in realtà vuole.
Sì, ma quella è frigida.
Fa certi numeri, è proprio un troione.
Fa la simpatica perchè ci sta, mi provoca.
E' acida, chissà da quanto non scopa.
Signorina, il colloquio è andato bene. Ha intenzione di avere figli?
Il curriculum è ottimo, ma ci vuole la bella presenza.
Voi donne, si sa,siete delle rompi coglioni.
Oh ma quanto parlate, non state zitte un secondo.
Ormai è vecchia.
Oh bella figaaaa!
A' cofanooo!
Quella me la scoperei.
Sta con quello solo perchè ha i soldi.
Le donne sono tutte uguali,guardano solo il portafoglio.
Mia mamma lo cucina meglio.
Mi hai stirato le camicie?
Ma le cena non è ancora pronta?
Avete voluto la parità? adesso svegliati.
E' zitella.
Ma chi vuoi che se la pigli quella ormai.
Se ci ha provato è perchè tu gli hai dato modo.
Una donna che non puo' avere figli non è una donna.
Che donna è una che non vuole figli?
Comunque da quando ha avuto il terzo figlio si è sformata.
Non sa nemmeno cambiare un pannolino.
Non è una brava madre.
Dovrebbe stare a casa con i suoi figli.
Ma che donna sei?

Esatto.
Che donna sei?
La prima violenza sulle donne è quella che ci fanno ogni giorno vestendoci di pregiudizi, sempre, ogni momento, per tutto, senza mettersi mai, nemmeno per un secondo, nei panni di una Donna.
L'altra è quella che ci facciamo da sole, cercando di essere tutte le donne che vorrebbero fossimo, sentendoci troppo spesso inopportune, sbagliate e in colpa.
Dimenticandoci la donna che vogliamo essere e che siamo.



-' E quello che si incazza perchè non ci sto!'
-' Pensa che quell'altro si incazza perchè ci sto.'
   G&F








Nessun commento:

Posta un commento

Potrebbero piacerti (forse)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...