giovedì 20 novembre 2014

Se fossi intelligente

Se fossi intelligente adesso dormirei.
Non avrei mai iniziato a fumare.
Non starei fumando nemmeno ora.
Non avrei attaccato il caricatore del cellulare senza collegarlo al cellulare.
E avrei fatto delle connessioni tra: odore di bruciato + 14 candeline accese per la casa  + pensile di legno vicino ( molto vicino) alla fiamma.
Se fossi intelligente non avrei aperto un blog che parla delle mie turbe mentali e non ( dove NON si riferisce a turbe e non a mentali, giusto per chiarire) ma avrei aperto un blog di fashion, fingendo di essere una ragazza molto trendy e citando le più disparate marche di abbigliamento.
Sarei gettonatissima ed avrei  pacchi e pacchi di omaggi da parte delle sopracitate case di abbigliamento.
E avrei risolto il mio problema da armadio troppo vuoto (già detto qui).
O in alternativa mi sarei fatta dei selfie, molti selfie, con la faccia da figa al naturale studiata per ore.
Possibilmente in mutande e con un cucciolo di cane.
Se fossi intelligente polemizzerei su qualsivoglia argomento, da articoli di giornale che legge solo mia nonna dal parrucchiere al nuovo template di facebook, il tutto coronato da immancabili #hashtag #che #fanno #molto #social #echevannounpocontutto #comeilnero #ocomealtromanonsidice.
Se fossi intelligente ora non sarei qui a menarmela sul mio rapporto con il mio prossimo ( e per mio prossimo intendo mio unico) su quanto meglio potrà trovare o su quanto meglio può aver avuto.
Nè su quanto sia meravigliosamente spaventoso avere qualcuno che cambia la tua giornata anche con poco, senza nemmeno accorgersene.
E se fossi, davvero intelligente, non le scriverei qui queste cose.
E non scriverei 'nè' a capo, dopo il punto, che non si fa.
E non cercherei di difendermi sempre, che tanto non serve e che dopo 8 minuti di apparente potenza mi fa sentir pure cretina, farlo.
Se fossi intelligente farei cose più furbe, avrei meno pensieri, mi farei meno domande sulle mille sfaccettature dell'esistenza, sentirei la metà di quanto sento, non avrei fatto tutto quello che ho fatto nella vita, non sarei chi sono e non avrei lasciato aperta finestra, porta e cuore quella notte, per tutte le successive notti,fino ad oggi.
Anzi domani.
E domani.
E domani.
E domani.
Se fossi intelligente avrei fatto tutt'altro, ma grazie a Dio sono scema.


- ' Potresti almeno darmi qualcosa!'
- ' Fuoco?!'
    Z.

Zucche vuote

Nessun commento:

Posta un commento

Potrebbero piacerti (forse)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...