lunedì 5 gennaio 2015

A Proposito

Dovrebbe essere giunto il momento di fare buoni propositi.
Quelli che ti impegnerai a mantenere fino al 15 gennaio.
Quelli che ti scordi già a febbraio.
Non ho buoni propositi.
E se li avevo, li ho già dimenticati ( lo so... sono molto avanti).
Dovrei promettere.
Promettere di essere meno impulsiva.
Meno rompi coglioni.
Più accondiscendente.
Accomodante.
Accontentarmi.
Invece non lo farò.
Questo è l'anno dei miei 30 anni.
Sono così e l'ho accettato, posso migliorare, ma la mia sostanza è questa.
Ho solo una serie di auguri per noi due 2015.
Ci auguro di andare d'accordo.
Di capirci e perdonarci, se sarà necessario.
Ci auguro di migliorarci tenendoci per mano e non prendendoci a schiaffi.
Ci auguro di non peggiorarci, per lo meno, se non sapremo mantenere l'augurio precedente.
Ci auguro di crescere insieme.
Di trovare il nostro posto, quello giusto.
Di cercare sempre, ma di non dimenticarci delle cose belle che già abbiamo, durante la ricerca.
Spero sapremo imparare la fiducia, anche in noi stessi.
E che sapremo stupirci ancora, di noi e delle piccole cose, quelle che si fa fatica a vedere.
Ci auguro di avere fortuna e saper coccolare le fortune che abbiamo già.
Ci auguro di essere soddisfatti di noi e di quello che facciamo.
Ci auguro di essere forti senza diventare duri.
E mi auguro che non ci serva esserlo.
Ci auguro di saperci impegnare.
Di scansare le pigrizie e le inerzie.
Ci auguro di volerci bene, come gli amici, come una famiglia, come a chi c'è per restare.
Come chi, letteralmente, vuole il bene dell'altro.

E mi auguro che tu sappia leggere, caro 2015.


- 'La capra è il miglior animale che c'è dopo la donna.'
cit. di montagna



Nessun commento:

Posta un commento

Potrebbero piacerti (forse)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...