domenica 8 novembre 2015

Accompagnami

Se sapessi pregare, lo farei adesso.
Se mille volte ho creduto che dovessi illuminarmi la via, indicarmela, guidarmi, oggi ti chiedo solo: accompagnami.
Accompagnami lì dove devo andare.
Dove devo inciampare.
Dove ancora non so, non posso saperlo, non devo.
Accompagnami, mentre mi perdo.
Mentre credo di sapere la destinazione, mentre cambio strada.
Fammi vedere sempre oltre quello che si può vedere, più a fondo di quello che si fa guardare.
E con il vento toglimi l'invidia e la gelosia di voler essere qualcuno che non sia io.
Accompagnami mentre grido la rabbia e mi do la colpa per aver sbagliato la via anche se fa parte del giusto percorso.
Accompagnami quando mi siedo pensando di non aver capito niente.
Quando mi fermo e credo di sapere tutto.
Accompagnami mentre corro incontro a quel che non conosco, che desidero, che lascio. Accompagnami soltanto e a volte allunga la mano per toccarmi, per ricordarmi che ci sei quando me ne dimentico.
E se puoi proteggimi, dalla smania di non voler fallire mai, dall'ansia di avere quello che credo di volere, dal dare per scontato.
E da me, quando non saprò farlo da sola.
La luce della luna disegna la mia ombra sulle onde d'orate della sabbia fine, sembra lontana mentre la guardo lì al mio fianco.
Mi ricorda che una parte di me è già dove credevo di non poter arrivare.


Cabo Verde, Isola di Sal

Nessun commento:

Posta un commento

Potrebbero piacerti (forse)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...